Immagine non trovata

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016 VOTO DEGLI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

Per domenica 4 dicembre 2016 è stato indetto un Referendum Costituzionale di cui all'articolo 138 della Costituzione.

In tale occasione, ai sensi della legge 6 maggio 2015, n. 52, I cittadini italiani che si trovino temporaneamente all'estero in occasione del Referendum del 4 dicembre 2016, possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estera, comunicando preventivamente al Comune di iscrizione nelle liste elettorali la propria opzione, che sarà valida solo per questa consultazione elettorale.

CHI PUO' VOTARE ALL'ESTERO PREVIA OPZIONE

Possono votare per corrispondenza – previa comunicazione della propria opzione – i cittadini italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano all'estero per un periodo di almeno tre mesi, durante il quale ha luogo la consultazione elettorale e che non siano iscritti all'AIRE, nonchè i familiari loro conviventi.

COME PRESENTARE L'OPZIONE PER IL VOTO

L'opzione per il voto all'estero va presentata al Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 2 novembre 2016, 32° giorno antecedente la votazione, compilando l'allegato modulo. Il modulo debitamente compilato, firmato e con allegata copia fotostatica di valido documento di identità del sottoscrittore, può essere consegnato a mano (anche da persona diversa dall'interessato), inviato per posta, per telefax o per posta elettronica anche non certificata.

 

Indirizzo

Via Roma, n. 26 - 46039 Villimpenta (Mn)

Fax

0376/667509

Ultimo aggiornamento

Lunedi 15 Giugno 2020